Trapianto di capelli

Tecnica FUE e DHI


Trapianto di capelli

Tecnica FUE e DHI


Consulenza pre e post operatoria, transfer dei pazienti, supporto medico con tricologi interni, trattamenti PRP

check
Risultato Garantito

Grazie all'analisi preliminare

high_quality
Migliori cliniche

Siamo partner delle migliori cliniche Turche

security
Assistenza completa

Consulenze e kit post trapianto

A chi si rivolge?

La caduta dei capelli, dal punto di vista della salute, è realmente un problema. Infatti, sebbene la calvizie non influisca sulle normali funzioni vitali, per molti di coloro che ne soffrono si tratta di qualcosa che ostacola il normale svolgimento della vita sociale ed affettiva.

Secondo i risultati della ricerca condotta dall’Istituto Doxa Duepuntozero su scala nazionale, in Italia l’80% delle donne e il 70% degli uomini vive infatti la caduta dei capelli come un problema piuttosto serio, in grado di scatenare insoddisfazione e una forte invidia nei confronti degli altri. Secondo i dati raccolti, ben 2 italiani su 3 soffre di calvizie precoci; tra questi rientra una consistente percentuale di giovanissimi di età inferiore ai 25 anni, con le relative conseguenze di carattere psicologico e sociale.

Analizzando questi dati ci siamo detti che era ora di portare qui da noi, in Calabria, l’esperienza, la professionalità ed i servizi dell’equipe mediche turche. Potrai finalmente fare il tuo trapianto.


Step 1
Controllo preliminare

Il controllo preliminare è molto importante per valutare l'idonietà del paziente e garantire il successo del trattamento.


Step 2
Autotrapianto in Turchia

I nostri partner offrono un alto livello di specializzazione tecnica, esperienza e professionalità dell’equipe medica e qualità delle strutture.


Step 3
Risultati dopo 6 mesi

Fra il quinto e il sesto mese potrai notare una ricrescita consistente, tra l’ottavo e il decimo mese, l’aspetto generale sarà quasi quello definitivo.

Domande frequenti

  • La tecnica FUE

    Col metodo FUE (Follicular Unit Extraction) le singole unità follicolari contenenti ciascuna da 1 a 4 capelli vengono rimosse dal paziente sotto anestesia locale; in questo caso vengono usati dei piccoli uncini con un diametro di circa 0.6-1.0 millimetri.
    Il chirurgo, successivamente, tramite micro bisturi o aghi finissimi esegue dei piccoli fori nell'area su cui andranno posizionati gli innesti, secondo una determinata densità, pattern e angolo di ricrescita per garantire un effetto quanto più possibile realistico. I tecnici o assistenti generalmente completano la procedura, applicando i singoli innesti nell'area.

  • La tecnica DHI

    Il metodo Dhi è una versione della più comune tecnica Fue.
    Con questo metodo si effettua il trapianto diretto dei capelli, senza l’operazione di apertura dei solchi piliferi e dunque senza rasatura.
    Rispetto alle altre tecniche di trapianto la guarigione risulta essere più veloce e garantisce al paziente un più semplice e rapido ritorno alle normali attività quotidiane. Gli innesti così prelevati vengono immersi in un’apposita soluzione che ne mantiene vivi i tessuti.
    Successivamente si esegue l’anestesia locale nella zona ricevente e si preparono gli innesti al trapianto inserendoli in apposite cannule dello spessore del capello. Il trapianto viene effettuato seguendo il naturale schema di distribuzione e di inclinazione dei capelli e l’operazione viene completata senza danneggiare i capelli già esistenti.

  • La tecnica FUE Zaffiro

    La FUE (Follicular Unit Extraction) Zaffiro per l'apertura di micro canali nella zona ricevente utilizza bisturi di zaffiro, al posto dei bisturi in acciaio.
    La FUE realizzata tramite i bisturi in zaffiro implementa il processo del metodo FUE.
    Le lame sono progettate per ridurre al minimo la formazione di crosticine e accelerare il processo di recupero attraverso l'apertura di micro canali più piccoli all'interno della zona ricevente.
    Nella FUE condotta con bisturi di zaffiro, dopo che il paziente viene sottoposto all'anestesia locale, le unità follicolari vengono estratte una ad una dalla zona donatrice mediante l'utilizzo di un micro motore munito di un punch dalle dimensioni variabili di 0,6-0,7-0,8 mm.
    Con il metodo FUE, le unità follicolari estratte vengono inserite nelle incisioni che sono state create. Questi canali sono molto importanti nel definire la densità, l'angolo e la direzione della crescita dei capelli, che sono i fattori determinanti per ottenere un aspetto naturale.
    Per questo la fase di apertura dei canali è considerata la fase più importante per un trapianto capillare di successo.

  • Il trapianto è doloroso?

    Molto meno doloroso di una visita dal dentista anche se, sì, un po’ più lungo. L’operazione viene eseguita in anestesia locale e la persona sotto chirurgia nota appena il suono prodotto dei medici che inseriscono i follicoli piliferi trapiantati dall’area donatrice (solitamente la parte posteriore della testa) alla ricevente (solitamente la zona superiore della testa).
    I giorni immediatamente successivi all’intervento sono fondamentali, quindi bisogna stare estremamente attenti a non causare il distacco dei follicoli appena trapiantati. Se segui la procedura raccomandata dai medici, a partire da un mese dall’operazione puoi condurre una vita perfettamente normale.

  • Qunado vedrò i risultati?

    Durante le successive settimane (a 3 o 4 mesi dall’intervento), il paziente potrà piacevolmente iniziare a notare l’apparizione dei primi “nuovi” capelli. Questo periodo di nuova crescita varia da paziente a paziente, ma possiamo dire che mediamente dura tre mesi.
    I nuovi capelli inizialmente saranno sottili e fini, ma col tempo acquisiranno più spessore. È possibile che compaiano dei brufoli di tipo acneico nell’area ricevente. Ancora niente panico, anzi, è un segnale di ricrescita. Non toccare i foruncoli o farli esplodere, guariranno rapidamente.

    Fra il quinto e il sesto mese dopo l’intervento, il paziente potrà notare una ricrescita consistente, i nuovi capelli saranno approssimativamente lunghi dai cinque ai sette centimetri e il fusto del capello inizierà ad ispessirsi.

    Tra l’ottavo e il decimo mese, il paziente noterà la più grande differenza dall’intervento I capelli saranno più lunghi e molto più spessi e l’aspetto generale sarà quasi quello definitivo. Dopo circa un anno dall’intervento il paziente potrà ammirare il risultato finale.

    Nel periodo ancora successivo, il paziente potrà osservare ulteriori miglioramenti. I capelli continueranno a crescere e potranno essere lavati, tagliati e pettinati in tutti i modi desiderati..

Autotrapianto in Turchia

La nostra offerta prevede
flight_takeoff
Prenotazione Viaggio

Viaggio Italia / Turchia andata e ritorno

translate
Interprete

Interprete italiano turco

local_taxi
Transfer

transfer completo aeroporto / hotel / clinica

hotel
Alloggio 5 stelle

Vitto e alloggio in strutture 4/5 stelle convenzionate

security
Assistenza completa

Consulenze e kit post trapianto

face
Bulbi illimitati

Nessun limite di bulbi

Richiedi una consulenza

Compila il form per richiedere una consulenza.
Per maggiori informazioni o richieste personalizzate non esitare a contattarci.

Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 acconsento al trattamento dei miei dati personali come da Privacy Policy

Studio Medico Koss

Studio Medico Polivalente

Via G. Marconi 257/b
Lamezia Terme, Calabria, Italy